Cent'anni di musica

TESTI: CENTO ANNI, IN DIRETTA DIRETTA DI CENTO ANNI, VIVE NOI

Cento anni, cento anni – lunga vita, vive per noi
Cento anni, cento anni – lunga vita, vive per noi!
Ancora, ancora – lunga vita, vive per noi
Lunga vita a noi

Cento anni, cento anni – cento anni, cento anni – lasciaci vivere
Cento anni, cento anni – cento anni, cento anni – lasciaci vivere
Lunga vita a noi – lunga vita a noi!
In salute e felicità, in bocca al lupo – lasciaci vivere!
Lunga vita a noi, lunga vita a noi
In salute e felicità, in bocca al lupo – lasciaci vivere

Cento anni - Canzone tradizionale polacca cantata in occasione degli auguri. L'autore delle parole, e la melodia, e anche l'origine non è stabilita.

Canzone, i cui equivalenti inglesi sono "Happy Birthday to You" e "For He's a Jolly Good Fellow", è cantata in entrambe le occasioni molto informali, di solito compleanni o onomastici, ma è spesso cantato in circostanze più formali, semplicemente come una forma di auguri sinceri, non necessariamente legato alla longevità. "Cento anni" è stato cantato sia durante l'inaugurazione del presidente Lech Kaczyński che durante la visita di Papa Giovanni Paolo II. Durante le celebrazioni pubbliche, a volte "Happy Birthday" viene eseguito da un'orchestra (militare, polizia o vigili del fuoco) o un gruppo musicale.

Anche se ora la canzone è di natura completamente laica, il suo messaggio è simile all'ucraino "Mnogaja lita", che è una versione dell'inno liturgico bizantino.

Questo pezzo ha molte interpretazioni. Uno di essi è: Cento anni, Cento anni, Cento anni, Lasciali vivere per cento anni, è presentato sotto la melodia della canzone – Dietro le montagne, dietro le foreste.

Spesso, soprattutto al di fuori delle feste dei bambini, per il riferimento al consumo di bevande alcoliche, po Cento anni, si sta cantando una canzone Lascia che siano una stella di buona fortuna. (diverse versioni)

versione per bambini
Possa tu stella di buon auspicio
Non uscirà mai,
non uscirà mai,
E chi non canterà con noi,
Lascialo addormentare sotto il tavolo.
E chi non canterà con noi,
Lascialo addormentare sotto il tavolo.

versione per adulti
Lascia che sia una stella di prosperità
non esce mai
Non uscirà mai
Se non beve con noi, si nasconda sotto il tavolo
Se non beve con noi, si nasconda sotto il tavolo

Canzone, per la semplice melodia, a volte viene anche eseguito da musicisti principianti come primo pezzo indipendente, uguale a – Il gattino si è arrampicato sulla staccionata.

Al di fuori della canzone, è anche in uso da solo ritorno: Cento anni!. Usato con desideri di longevità, così come gli auguri generali di tutti i migliori, felicità, ecc.. Usato anche come toast.

Un altro uso di questa frase è il consueto occhiolino a qualcun altro starnuto (Cento anni!!!) - simile alla salute!

La canzone è cantata in numerosi film polacchi, m.in. in Rejs z 1970 regia di Marek Piwowski.

 

Versione centenaria di una versione seria per adulti

Buon compleanno per bambini

Cento anni – esibizione d'orchestra

Cento anni -coclea

Cento anni – sama muzyka, senza cantare

Cento anni = 100 anni – Background strumentale + Appunti + Parole

Cento anni – 100 anni – per bambini

 

Cento anni (versione inglese)

In bocca al lupo, buon umore, che tu possa vivere cento anni.
In bocca al lupo, buon umore, che tu possa vivere cento anni.
In bocca al lupo, buon umore, che tu possa vivere cento anni.
Cento anni!