Da Sasa a Stasia – Calendari

Da Sasa a Stasia – Calendari

W XVIII w. cominciarono ad apparire calendari politici political, civico, economico, azienda agricola, industriale, parlamentare, "Nazionali ed esteri", teatrale, per "splendide signore", e anche per… amanti. Il loro livello era diverso.

Calendari …

Il più antico calendario stampato polacco

Il più antico calendario polacco stampato - e allo stesso tempo la più antica stampa polacca! - a "l'anno solare in corso 1474", stampato in latino a Cracovia nella tipografia di Kasper Straub. Vale la pena aggiungere, che era solo un anno dopo il calendario stampato più antico del mondo, Mese …

calendario gregoriano

calendario gregoriano

La prima bozza di riforma del calendario giuliano fu presentata nel XIV secolo. La Chiesa cattolica si è occupata della riforma, presentandolo ai concili ecumenici di Costanza e Basilea. Al Concilio di Basilea, S. 1435 r. sono stati discussi:. nel. sul progetto di Mikołaj z Kuza, …

Problema eri

Problema eri

Il calendario giuliano ha risolto molte questioni relative al conteggio del tempo, ma non tutto. Contare gli anni trascorsi dalla fondazione di Roma non si è diffuso. Piuttosto, era un "era consolare", cioè. contando gli anni secondo i consoli o imperatori in carica. Mese …

calendario giuliano

Tutti i calendari dei tempi antichi, sebbene alcuni di essi non avessero avuto alcun successo, presentavano una serie di svantaggi. In pratica, hanno creato molte complicazioni. Non erano dovuti a mancanza di conoscenza. Gli antichi astronomi lo sapevano, come sappiamo, la vera durata dell'anno tropicale, Mese …

Calendario Romano

Calendario Romano

Il creatore del calendario romano fu il leggendario fondatore di Roma - Romolo (VIII w. p.n.e.). La base era l'anno naturale, sulla base di osservazioni di alcuni fenomeni nel mondo animale e vegetale. Consisteva in 10 mesi. Sei di loro avevano po 30, un …